i Relatori

Ahmad Rafat

Ahmad Rafat

di padre iraniano e madre italiana, è nato a Teheran nel 1951.

Ha studiato scienze politiche in Italia e frequentato un corso di specializzazione sulla psicologia dei mezzi di comunicazione all’università di Francoforte. Giornalista professionista dal 1976, ha collaborato con vari giornali, radio e televisioni italiane, spagnole, britanniche, arabe, americane e iraniane.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua attività in difesa dei diritti umani e della libertà d’espressione.

Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Ha studiato Ingegneria industriale meccanica all’università La Sapienza di Roma.

Giornalista, già vicepresidente Nazionale dell’Associazione d’arma del Genio e delle trasmissioni, ricopre l’incarico di Segretario del Comitato italiano per il rilancio del nucleare.

Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, co-autore, insieme a Massimo Coltrinari, del libro “Salvare il salvabile”. Si occupa di argomenti militari, geopolitici, di intelligence e di sicurezza, curando anche la comunicazione del Centro Alti Studi contro la violenza politica e il terrorismo (CeAS).

Marco Strano

Marco Strano

criminologo e psicologo, tra i maggiori esperti mondiali di Psicologia investigativa e criminal Profiling.

Ha iniziato la sua attività di investigatore nel 1980 come Ufficiale dei Carabinieri nella Divisione unità speciali, al comando di un nucleo speciale di sicurezza investigazione e vigilanza presso un Supercarcere.

Dopo alcuni anni è passato ai Servizi di Intelligence e Sicurezza della Presidenza del Consiglio, dove ha operato per 7 anni nel Nucleo operativo speciale dell’ufficio dell’Alto commissario antimafia di Palermo.

Per altri 10 anni è stato Agente operativo in Italia e all’estero in un’unità speciale di contrasto alla criminalità organizzata. parallelamente alla sua attività di agente, Marco Strano ha approfondito i suoi studi di Sociologia dell’organizzazione, di psicologia e di criminologia pubblicando anche alcune opere scientifiche considerate pionieristiche, oltre a numerosi libri di criminologia e investigazioni.

Marco Strano

Parallelamente alla sua attività di agente, Marco Strano ha approfondito i suoi studi di Sociologia dell’organizzazione, di psicologia e di criminologia pubblicando anche alcune opere scientifiche considerate pionieristiche, oltre a numerosi libri di criminologia e investigazioni.

Nel 2001 è passato per 4 anni alla Polizia di stato, come dirigente dell’Unità di analisi dei crimini informatici (U.A.C.I.) nella Polizia delle Comunicazioni. Dal 2005 è Direttore tecnico capo psicologo presso il comparto sanitario della Polizia di Stato.

Dirigente nazionale di un sindacato di Polizia, Presidente del Centro studi per la legalità, la sicurezza e la giustizia “Crimecafé” che assiste gratuitamente vittime di stalking, Direttore scientifico della prestigiosa Associazione internazionale di criminologi ed esperti forensi I.F.C.T. (International Forensics, Consulting Team).

Luigi Blandini

Luigi Blandini

Docente di storia contemporanea, conduttore e autore di documentari storici per la RAI

Luigi Blandini, già docente di Storia contemporanea presso la facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Perugia, è stato conduttore e autore di documentari televisivi a carattere storico per RAI-TV

Ha collaborato con quotidiani e periodici scrivendo articoli sulla politica estera francese, sui trattati europei, di attualità politica generale e sulla storia della politica

 

mistretta

Monica Mistretta

giornalista freelance, crede nel giornalismo d’inchiesta come missione

Dopo aver frequentato un master in giornalismo investigativo, grazie le conoscenze acquisite sul campo nel mondo arabo in Italia e in Medio Oriente, ha seguito uno dei casi più clamorosi degli ultimi anni: la morte di Vittorio Arrigoni.

L’inchiesta ha richiesto diversi anni di lavoro, tra contatti, interviste, anche in arabo, viaggi e rivelazioni scottanti. Per condurre l’inchiesta, è stato necessario anche lo studio della lingua araba. Attualmente Monica è socia dell’Associazione di Giornalismo Investigativo (AGI) e direttore editoriale di tre testate del mondo della moda.

Neria De Giovanni

Neria de Giovanni

laureata in lettere all’università di Cagliari, saggista, giornalista e scrittrice vincitrice di numerosi premi

Presidente dell’Associazione internazionale dei critici letterari, già docente incaricata di letteratura italiana presso la facoltà di lettere dell’università di Sassari, ha all’attivo una quarantina di libri di saggistica e letteratura. Dal 1995 è organizzatrice del “Premio nazionale Alghero donna di letteratura e giornalismo”.

Neria de Giovanni

Dal 2008 è coordinatrice de “I venerdì di propaganda: temi e autori”, rassegna di incontri letterari della Libreria Editrice Vaticana, tiene numerosi seminari di cultura e letteratura presso istituti culturali e università sia italiane che estere. Già moderatrice della Libreria Vaticana, studiosa delle figure femminili che si sono affermate nell’arte e nella letteratura, è tra le maggiori esperte di Grazia Deledda, alla quale ha dedicato una dozzina di volumi, è inoltre Presidente del Parco Letterario Grazia Deledda.

Giuseppe Mascolo

Giuseppe Mascolo

esperto di intelligence proveniente dall'Arma dei Carabinieri

Giuseppe Mascolo, proveniente dall’Arma dei Carabinieri, dove ha prestato servizio in diverse realtà operative fino a raggiungere un ruolo di vertice nel settore dell’Intelligence nazionale e internazionale. Esperto di situazioni d’emergenza e delle procedure delle Forze di Polizia, è tra i maggiori esperti di Intelligence